Il glamour hollywoodiano negli anni ’50. Cinque film mitici da (ri)vedere

Abbiamo tutti quanti in mente alcune scene dei più bei film hollywoodiani degli anni ’50, film glamour che hanno fatto la storia del cinema e fatto sognare intere generazioni di spettatori. Chi non ricorda l’abito bianco di Marilyn Monroe che svolazza sopra una presa d’aria, Anita Ekberg, stupenda nel suo abito nero, nella mitica scena della fontana di Trevi, l’abbraccio tra Cary Grant e Grace Kelly e il loro famoso sguardo (vedete la foto qui sotto)…  Il cinema di quell’epoca è grandioso, elegante, glamour, ma non solo: se la cura della fotografia e dei costumi è ammirevole, i film citati qui sotto sono prima di tutto delle storie accattivanti in cui suspense e dialoghi brillanti non mancano. Voglia di una serate vintage indimenticabile? Ecco i cinque film glamour anni ’50 più belli, da vedere o da rivedere.

 

Caccia al ladro – Alfred Hitchcock (1955)

Film imperdibili anni '50 Caccia al ladro

John Robie, un ex-ladro soprannominato “Il Gatto”, vive ormai in una bella villa nel sud della Francia, dove si occupa dei suoi vigneti. Dopo una serie di furti, collabora con la polizia per smascherare il colpevole e provare la sua innocenza. Usa la ricchissima signora Stevens e sua figlia Frances per attirare il ladro, ma la giovane Frances si lascia sedurre dall’elegante John.

Vi piacciono i vestiti da sera anni ’50, l’eleganza degli uomini di una volta, i baci cinematografici, la Costa Azzurra prima delle onde di turisti e i dialoghi in spider (guidata da Frances/Grace Kelly con dei guanti bianchi naturalmente)? Caccia al Ladro fa per voi! Davanti a questo film, visto quando avevo 15 anni circa, ho deciso: da grande vivrò negli anni ’50. Ed è stato così.

 

La gatta sul tetto che scotta – Richard Brooks (1958)

Film imperdibili anni '50 La gatta sul tetto che scotta

Maggie e Brick stanno attraversando una dura crisi di coppia: dopo il suicidio del suo migliore amico, Brick va in depressione e comincia a bere, mentre Maggie non sa più come gestirlo e non si sente più desiderata dal marito. Maggie viene pure accusata da Big Daddy, il padre di Brick, di non avere avuto figli. Ma in questa villa del sud degli Stati Uniti in cui la famiglia è riunita per il compleanno di Big Daddy, gravemente malato, i diversi personaggi cercano di conquistare la parte più consistente dell’eredità dell’anziano signore, di cui la fine è prossima.

Molto meno leggero del film precedente, questo dramma è eccezionale per il gioco dei suoi attori, in particolare la coppia di protagonisti recitata da Paul Newman e Elizabeth Taylor di cui potrete, tra l’altro, ammirare l’abito bianco della foto, uno dei più belli che abbia mai visto al cinema. Dovete sapere che la povera Elizabeth Taylor ha recitato in questo film appena dopo la morte del marito in un incidente aereo.

 

La donna del destino – Vicente Minelli (1957)

Film imperdibili anni '50 La Donna del destino

Mike (Gregory Peck), un giornalista sportivo e Marilla (Lauren Bacall), una donna in carriera che lavora nella moda, hanno un colpo di fulmine l’un per l’altro dopo essersi incontrati per caso, e si sposano senza conoscersi bene. Ritornati alla vita quotidiana, scoprono che vengono da mondi diversi e che non sarà facile convivere. Incomprensioni, gaffe e gelosie provocano un seguito di scene fantastiche (anche se molto imbarazzanti per i personaggi!)

Se cercate un film glamour e davvero divertente, La Donna del Destino è quello che dovete vedere assolutamente! Curiosità: in origine non dovevano recitare Gregory Peck e Lauren Bacall, ma James Stewart e Grace Kelly. I piani sono stati cambiati per via del matrimonio di Grace Kelly con il Principe di Monaco.

 

La Dolce Vita – Federico Fellini (1960)

Film imperdibili anni '50 La Dolce Vita

Ambientato nella splendida Roma del 1959 (quando la fontana di Trevi non era ancora invasa da turisti muniti di bastoni da selfie), La Dolce Vita segue le avventure di Marcello Rubini (Marcello Mastroiani), un ragazzo arrivato da fuori Roma che lavora come redattore in un giornale sensazionalista.

Lo so, vi avevo promesso cinque film hollywoodiano degli anni ’50 ed ecco un film italiano del ’60. Come non citare però La Dolce Vita nelle lista dei film più glamour della storia del cinema? Avete certamente già visto il film, ma seguite il mio consiglio: andate a rivederlo, appartiene a quel genere di film che vanno visti diverse volte nella vita.

 

Quando la moglie è in vacanza – Billy Wilder (1955)

Film imperdibili anni '50 Quando la moglie è in vacanza

La moglie e il figlio di Richard Sherman (Tom Ewell), che lavora in una piccola casa editrice, lasciano New York per l’estate. Rimasto da solo, Richard incontra una fotomodella di una bellezza straordinaria (Marilyn Monroe), che lo mette in difficoltà davanti alla sua volontà di rimanere fedele alla moglie. Richard cederà o meno alla tentazione?

Non poteva mancare la splendida Marilyn in un articolo glamour, e più precisamente non poteva mancare il film al quale dobbiamo la scena dell’abito bianco che svolazza! La bellezza di Marilyn non deve però farci dimenticare il suo immenso talento, la sua intelligenza e il suo umorismo, di cui si parla (purtroppo) ben poco.

Continua la lettura con i seguenti articoli:

Commenti

comments powered by Disqus

Continuando normalmente la tua navigazione acconsenti ad utilizzare i cookie, sempre in forma anonima.

Informativa sui cookie
Chiudi